robertoamadi

tatuaggi digitali

Il Silenzio dell'Innocenza

il Silenzio dell'Innocenza

Immagine e testo di Roberto AMADI - 2014

L'opera "Il Silenzio dell'Innocenza" fa parte di un mio progetto nel quale uso un'isola di bambole come luogo mitico dove ripensare il mondo. In questa mia opera l'apparente non-senso dell'immagine è una trappola per l'occhio, che costringe l'osservatore, nelle mie intenzioni, ad esclamare:"Perché?"... "perché", quella scintilla che anticipa ogni nuovo inizio, ogni nuova situazione. In questo modo il "tutto è perduto" anticipa il "tutto va ricreato". La riflessione diventa momento di separazione tra ciò che è e ciò che potrebbe essere, portando il piano della disgregazione progressiva della realtà nota verso nuove convinzioni e finalità.

In rete c'è l'abitudine di presentare immagini con didascalie che spingono al "consumo dell'immagine", vale a dire si guarda ma non si pensa. In questo contesto l'opera fotografica è associata ad un suo "senso" piuttosto univoco, che non consente deviazioni.

Il mio obiettivo è quello di catturare l'attenzione con la speranza di portare chi guarda ad acuire la sua vita interiore.


Ringrazio tutti coloro che con il loro feedback stimolano la mia creatività
siete liberi di scrivermi.

Questo sito è stato realizzato da Roberto Amadi. Autore delle immagini e dei testi è Roberto Amadi: è necessario concordare l'autorizzazione se vuoi utilizzarli.


HOME